Santabarbara

Santabarbara 2018-10-09T16:22:35+00:00

Project Description

2017 – ongoing

«Mi hai fatto girare mezzo mondo, è ora che mettiamo radici in un posto».
Margherita Girardi, moglie di Giovanni Girardi, operaio specializzato in esplosivi, arrivati a Colleferro dal Messico.

Nel 1912 lo Stato italiano necessita di un nuovo stabilimento per la produzione di esplosivi e gli imprenditori Bombrini e Parodi Delfino individuano la Valle Del Sacco come area ideale per il nuovo programma industriale. Le maestranze in arrivo vengono accolte nel Villaggio BPD, embrione di città industriale poi ampliato nel nucleo urbano
morandiano che nel 1935 diviene Colleferro. Costruita ricavando i materiali dal cuore delle colline, gli abitanti ne usarono i lunghi cunicoli sotterranei come rifugio dai bombardamenti del ‘45. La produzione bellica, seppur delocalizzata, è tuttora attiva e Colleferro ha raggiunto lo spazio con i lanci dei razzi Vega. Santabarbara, dalla santa protettrice di Colleferro e dal nome dei depositi di munizioni, è un percorso d’indagine tra ricerca d’archivio e visione personale, che traccia e oltrepassa i confini della storia dell’industria bellica italiana.

error: Oops